... l'Associazione

… noi tutti nasciamo per essere liberi
noi tutti nasciamo per essere felici …

 

 

 

Presidente Sig. Severino Zanin
 Sede: presso CNA - Via IV Novembre 92 - Feletto Umberto (Ud)
Tel.: 0432 616911 - Fax: 0432 616901 - cell. 3248604904
E-mail:
ascoltiamolevoci@libero.it

C.F.: 94082110308 - P.Iva: 02274320304

IBAN: IT 98 Y 08637 64301 000023045223

 

 

L’Associazione “Ascoltiamo le voci che chiamano” nasce con l’intento principale di sostenere il centro di accoglienza Yanapanakusun a Cusco in Perù ed in particolare nell’ambito del progetto di cooperazione decentrata “Un futuro para las niñas invisibile de los Andes”.


Nel corso degli anni ha intrapreso diverse iniziative a carattere sportivo, scolastico, culturale, turistico e di volontariato per garantire condizioni di vita migliorative ad un numero sempre crescente di bambine e bambini, ed adulti in Perù e per ottenere il rispetto dei diritti dell’infanzia.

 

Visita il sito dell'Associazione Nida Onlus - Las ninas invisibles de los andes L’associazione NIDA nasce nel 2003 da un gruppo di persone reduci da un viaggio in Perù dove sono state ospiti del centro di accoglienza Yanapanakusun fondato e diretto dalla chierese Vittoria Savio, per anni insegnante di matematica al Liceo Baldessano di Carmagnola.

 

Visita il sito di Terre des homme, fondato nel 1960 da un gruppo di persone animate da Edmond Kaiser come "movimento di aiuto immediato e diretto all’infanzia", divenuto Associazione nel 1989 e Fondazione nel 1994, con lo scopo di proteggere i bambini da ogni forma di violenza o abuso, garantire a ogni bambino il diritto alla salute, all’educazione e alla vita, e che oggi è uno dei più grandi movimenti al mondo per la difesa dei diritti dei bambini.

 

 

 

 

 

 

In primo piano:

 


5 x 1000

 

11 aprile 2016

 

L'associazione è iscritta nel Registro regionale delle associazioni ed è diventata Associazione di volontari ONLUS, questo ci autorizza a ricevere il 5 x 1000 dalle persone che desiderano indicare questo tipo di donazione sulla dichiarazione dei propri redditi.
 

 


Progetto "Uniti per i diritti dei bambini e le bambine di Omacha"

 

14 aprile 2016

 

 

E' passato un anno dall'avvio del progetto di cui l'associazione "Ascoltiamo le voci che chiamano" è partner in Perù. Il Centro Yanapanakusun ha realizzato il report delle attività messe in atto e dei risultati raggiunti, risultati che riteniamo positivi. Si trascrive la sintesi di una comunicazione più articolata:
Le foto sono relative alla comunità di Perccaccata e Antayaje del distretto di Omacha che sono al centro del Progetto assieme ad altre 3 comunità.

 

 

 

 

 

 Leggi sintesi del resoconto del progetto

 


Convocazione assemblea annuale dei soci

 

05 aprile 2016

 

Il giorno venerdì 8 aprile 2016 alle ore 5.00 in prima convocazione e alle ore 18.00 in seconda convocazione, presso la sede, in via IV novembre 92, a Feletto Umberto è convocata l'assemblea annuale dei soci dell' Associazione "Ascoltiamo le voci che chiamano" per discutere il seguente o.d.g.:


1.lettura ed approvazione del verbale della seduta precedente,
2.approvazione del bilancio consuntivo
3.approvazione del bilancio preventivo
4.comunicazioni del Presidente (l'associazione è diventata ONLUS, la partenza di una volontaria, richiesta di contributi al Comune di Treppo, ecc.),
5.avanzamento del progetto Omacha (Perù),
6.nomina del tesoriere
7.tesseramento 2016
8.varie


Seguirà un momento conviviale per il piacere di stare insieme.

 

Il Presidente Severino Zanin

 

 


Progetto integrato distretto di Omacha - Perù

 

04 gennaio 2016

 

Il Centro Yanapanakusun di Cusco, che l'Associazione " Ascoltiamo le voci che chiamano" sostiene da anni con azioni concrete, in questo momento, oltre a tutti i progetti già avviati, ci ha chiesto di aderire ad un percorso in collaborazione con Terre des Hommes Italia e un gruppo di infermieri del Canadà "Enfermeros de la Humanidad". Tale attività si svolgerà nel distretto di Omacha a circa 5 ore da Cusco, in diverse comunità delle Ande a oltre 4000 metri di altitudine e avrà la durata di 5/7 anni.
Questo progetto, redatto anche con la nostra partecipazione, ci entusiasma perché è nuovo nella sua impostazione: i bambini sono al centro dell'interesse e sono visti come soggetti attivi all'interno delle famiglie e del loro ambiente.

 

Leggi Progetto

 

Leggi Sintesi esecutiva dei principali dati evidenziati con la diagnostica socio familiare dei bambini e delle bambine patrocinati - 2015
.

  


Intervista a Vittoria Savio

 

31 dicembre 2014

 

  

"Ricordo ancora che sempre ho lottato per raggiungere gli obiettivi che mi proponevo e che conseguivo quasi sempre; sono convinta che è la volontà, lo sforzo e come lotti che ti fa realizzare i tuoi ideali ... "

Queste alcune frasi di ciò che Vittoria Savio ha raccontato di sè recentemente, facendo riferimento allo stato delle cose che, insieme ad altri ha fatto, pensando sempre ai bambini ed alle bambine ed al contesto culturale che fa da sfondo e condiziona la loro vita.

 

 

Vittoria Savio 

 

 

Leggi intervista

 

Guarda altre foto

 

 


Auguri 2014

 

24 dicembre 2014

 

Auguri 2014


Medaglia d'oro a Vittoria Savio

 

14 dicembre 2014

 

  

Una bella notizia: la municipalità di Cusco riconosce i meriti civili a Vittoria Savio per il lavoro svolto a favore dei bambini, delle bambine e degli adolescenti. L'associazione si congratula con Vittoria, convinta che il suo impegno continuerà ancora.

 

Invitación ceremonia entrega medalla de oro de la Honorable Municipalidad del Cusco para Vittoria Savio 

 

 

 


 

Mercatino di Natale 

 

Invito brindisi

 

 

 


Convocazione assemblea straordinaria

 

4 dicembre 2014

 

 

Giovedì 11 dicembre alle ore 18,30 presso la CNA di Feletto Via 4 Novembre n° 92 è convocata l’assemblea straodinaria dell’associazione “Ascoltiamo le voci che chiamano”, con il seguente ordine del giorno:

1)Variazione dello Statuto per cambio di sede e altro;

2)Comunicazioni del Presidente e di Beatrice Savà rientrata da Cusco dopo una permanenza di due mesi presso il Centro;

3)Varie ed eventuali.

 

Visto che per la variazione dello Statuto è necessario il voto favorevole della maggioranza assoluta dei soci (50+1%) si raccomanda la partecipazione e/o in subordine la delega scritta. Si ricorda che un socio, secondo Statuto, può avere al massimo 2 deleghe.

 

Scarica delega

 

 


Cena conviviale a sostegno del centro Yanapanakusun

 

 

L’Associazione “Ascoltiamo le voci che chiamano”

 

organizza

 

per venerdì 7 novembre 2014 alle ore 19,30

a Trasaghis presso il centro Parocchiale don Celeste Costantini

via O. De Luca (fronte banca)

una cena conviviale a sostegno del centro Yanapanakusun

 

 

Scarica l'invito

 

 


Ostello del Parco del Po

 

5 ottobre 2014

 

 Ostello del Po

 

 

 

I nostri amici conosciuti in Perù hanno vinto il bando per la gestione dell'Ostello del Parco del Po alle porte di Saluzzo in Piemonte. Se ci troviamo da quelle parti fermiamoci per un soggiorno di tranquillità!

 

 

Visita il sito www.ostellodelpo.org

 

 


5 x 1000

 

28 aprile 2014

 

5 x 1000

 

Vi invitiamo a donare il 5 x 1000 per sostenere il Centro di Yanapanakusun di Cusco utilizzando il codice fiscale dell'Associazione NIDA Onlus con sede a Carmagnola (Torino). NIDA è un'Associazione Onlus di volontari che si dedica esclusivamente alla raccolta fondi per il centro Yanapanakusun e, proprio perchè Onlus, può indire la campagna di adesione al 5 x 1000 ed, eventualmente, rilasciare la ricevuta fiscale per le donazioni. 

Grazie a tutti per il sostegno.

 

Visita il sito dell'Associazione NIDA Onlus

 

 


Il Deganutti e la solidarietà

 

28 aprile 2014

 

 

 

 

Anche quest’anno, in occasione della festa della mamma, nei giorni 8, 9 e 10 maggio, gli studenti dell’Istituto Tecnico Statale di Udine “Cecilia Deganutti” organizzano la vendita di piantine fiorite per raccogliere fondi che saranno destinati ad AVSI per l'adozione a distanza di Yisuf, un bambino nigeriano e alle bambine invisibili delle Ande sostenute dall’Associazione “Ascoltiamo le voci che chiamano”.

 

L’Istituto Scolastico non è nuovo a gesti di solidarietà, le radici di questa cultura affondano in anni lontani. E’ l’Istituto scolastico che per primo ha fondato la sezione dei donatori di sangue coinvolgendo tutti gli studenti maggiorenni ed il personale della scuola, per primo ha ottenuto il permesso dalla BNL di Udine di aprire uno sportello esterno per la raccolta di fondi per Telethon, oltre a partecipare alle manifestazioni connesse alla raccolta; ha praticato e continua a praticare il gesto dell’adozione a distanza di bambini ed insegnanti di Paesi in difficoltà; ha partecipato alle fasi di sport integrato organizzate dal Liceo Marinelli, alle giornate della Colletta del Banco Alimentare, è proiettato nel sostenere progetti di autorealizzazione dei giovani, di educazione alla salute e di educazione alla cittadinanza.


Agli studenti e agli insegnanti che li guidano un grazie di cuore.
 


La Scuola CEBA

 

3 marzo 2014

 

La Scuola CEBA

 

Abbiamo ricevuto da Ronald Zarate, responsabile del Centro Yanapanakusun assieme a Vittoria Savio, il report relativo all'attività della Scuola CEBA (Centro di Educazione Basica Alternativa) fondata e gestita dal Centro stesso relativa all'anno scolastico 2013 e conclusosi il 20 dicembre. Il report, oltre a numerose fotografie dei ragazzi e delle ragazze e delle strutture, descrive l'organizzazione, le materie curricolari, i vari momenti ricreativi e la festa conclusiva di fine anno.

 

Leggi report (pdf) (La dimensione del file è molto grande, 32 MB, pertanto l'operazione potrà richiedere alcuni minuti.

 

 


Tour in mountain bike

 

22 febbraio 2014

 

 

 

 

TOUR IN MOUNTAIN BIKE

15 giorni

Cusco - Perù

 

Sulle Ande tra le comunità andine a oltre 3000 metri

 

Gruppi di 8/10 persone


Periodo:
Maggio - Giugno - Settembre - Ottobre


Ci saranno serate di presentazione con foto e video

 

Contatti:
Di Maria Giovanni
“Ascoltiamo le voci che chiamano”
via IV novembre 92 Feletto Umberto
cell. 3337531456
www.ascoltiamolevoci.it
ascoltiamolevoci@libero.it

 

 

Leggi il programma del tour

 

Leggi il Diario di Viaggio del tour in montain bike del 2012

 


Auguri!

 

22 dicembre 2013

 

L'Associazione "Ascoltiamo le voci che chiamano" augura a tutti i suoi sostenitori Auguri per un sereno Natale e un buon anno di speranza.

 

 

 


Concerto Rock

 

24 novembre 2013

Concerto Rock 30-11-2013 

Scarica volantino 


Incontro con Vittoria Savio  20 ottobre 2013

 

3 novembre 2013

 

La sera del 20.10.2013 Vittoria Savio e Josefina Condori del Centro Yanapanakusun di Cusco sono venute a Feletto nella sede della nostra Associazione per incontrare chi sostiene il Centro e raccontare l’evoluzione dei progetti in atto in Perù.

La sala del CNA di Feletto era gremita di persone attente alle problematiche della solidarietà. La somma raccolta durante la serata è stata di euro 965,00 e questo conferma quanto grande sia la generosità delle persone che stanno vicino all’Associazione “Ascoltiamo le voci che chiamano” . Il denaro sarà inviato quanto prima al Centro Yanapanakusun per i progetti in atto. Durante la serata Vittoria ha comunicato la sua convinzione profonda sul valore dell’istruzione come diritto fondamentale per i bambini e le bambine e dell’impegno del Centro nel migliorare le condizioni di vita nelle comunità andine, contribuendo alla formazione dei giovani, che vengono avviati all’acquisizione di competenze professionali spendibili sul loro territorio, nel luogo delle loro radici, vicino alla loro famiglia. A questo proposito ha informato dell’apertura della Scuola professionale alberghiera a Cusco, nei locali del Centro stesso e dei laboratori di ceramica e falegnameria ad Accha.

Vittoria, sempre attenta e sicura conoscitrice della realtà peruviana ci ha fatto riflettere sul valore della solidarietà e dell’”aiuto” da intendere come gesto di collaborazione nel sostenere ideali e progetti concreti che si pongono come obiettivo il miglioramento di situazioni diverse da quelle a cui siamo abituati.

Josefina Condori, commossa per l’accoglienza e per i recenti riconoscimenti internazionali ricevuti, nell’esporre la sua esperienza come cofondatrice del Centro si augura che abbiano fine lo sfruttamento e le violenze sulle bambine lavoratrici domestiche. Sono ancora tante, troppe le bambine che non vivono l’infanzia e l’adolescenza e che subiscono, ancora piccole (6 - 8 anni) il peso di lavori e responsabilità da grandi, oltre alla violazione della loro dignità di persone e ala perdita della loro identità (cambio del nome, perdita dei contatti con la famiglia di origine, imposizione di una nuova lingua….) . Per tutti questi motivi vengono chiamate “le bambine invisibili delle Ande”.
La serata, conclusa con un momento conviviale, si è svolta in una atmosfera di amicizia, tra persone che hanno molto in comune.


Il Presidente dell’Associazione         


Severino Zanin                     

 

                   
 

 


Incontro con Vittoria Savio

 

17 ottobre 2013

 

Vittoria Savio

 

 

Domenica 20 Ottobre 2013
Ore 19.00
presso la sede del CNA a Feletto Umberto - via 4 Novembre 92


incontro con Vittoria Savio fondatrice del Centro Yanapanakusun di Cusco in Perù.
Sarà presente anche Josefina Condori, che assieme a Vittoria, si occupa delle bambine lavoratrici domestiche e che recentemente ha avuto diversi riconoscimenti internazionali per l’opera meritoria che svolge nella lotta alla schiavitù di migliaia di bambini e bambine.

 

Leggi volantino (pdf)

 

Scarica il modulo della Domanda di adesione all'Associazione.

 

Josefina Condori, coraggiosa cittadina del Perù, è stata insignita del Freedom Award di Washington per aver operato contro la schiavitù delle bambine nel suo paese. 

Guarda l'intervista del 01/10/2013 di Josefina Condori a Ballarò.

 


 

Rinnovo cariche dell'Associazione

 

17 ottobre 2013

 

Nella riunione del 23 maggio 2013 si è proceduto al rinnovo delle cariche dell'Associazione:

Presidente: Severino Zanin

altri membri: Brugnoli Antonella, Del Negro Ivo, Di Lena Pietro, Di Maria Giovanni, Massimo Albarosa, Savà Beatrice.

 

 

 

 


 

Archivio news

 

 

 

 

 

L’Associazione di volontariato “Ascoltiamo le voci che chiamano” si è costituita il giorno 27 giugno 2002.

I Soci fondatori sono:

L'attuale Presidente è il Sig. Severino Zanin
 

La sua sede è presso CNA - Via IV Novembre 92 - Feletto Umberto (Ud)
Tel.: 0432 616911
Fax: 0432 616901
Cel.: 333/7531456
E-mail:
ascoltiamolevoci@libero.it

C.F.: 94082110308
P.Iva: 02274320304



IBAN: IT 98 Y 08637 64301 000023045223