... il Perù

L’Associazione “Ascoltiamo le voci che chiamano” ha intrapreso, dal 2002 ad oggi, diversi progetti ed iniziative a sostegno del centro di accoglienza Yanapanakusun di Cusco in Perù.

 

Il centro Yanapanakusun è un organizzazione privata a scopo sociale, con differenti programmi che hanno una sola finalità: l’appoggio totale alle lavoratrici domestiche per la conquista di una vita migliore nell’esercizio dei loro diritti. Iniziò le sue attività nell’agosto del 2001, tuttavia, la preoccupazione ed il lavoro per quel settore sociale già iniziò nel 1994 con il CAITH che attualmente è uno dei programmi di Yanapanakusun.

 

Il programma “CAITH”, ha come obiettivo, tra gli altri, di migliorare le condizioni di vita e di lavoro, attraverso un cambiamento di coscienze ed abitudini delle lavoratrici domestiche e della società che le circonda.

 Il programma “MARIA ANGOLA”, vuole offrire, attraverso un Centro Educativo per uomini e donne che lavorano, l’opportunità di un’educazione migliore che parta dalla conoscenza delle loro realtà e necessità. 

 

Il programma “AYPARIKUSUN”, nasce nel 2002, con la finalità di creare scambi socio culturali, attraverso un turismo responsabile.

 Il programma “ARUMI”, ha come obiettivo di offrire alle lavoratrici domestiche l’opportunità di imparare a lavorare la terra e trasformare i prodotti per l’autoconsumo.

 

Il programma "PERCCACCATA", ha come obiettivo di proteggere il diritto all’educazione e accesso alla cultura dei bambini in etá prescolare di 11 comunitá andine del Distretto di Omaccha, Paruro, Cusco attraverso la costruzione di un centro educativo iniziale.