Amici dell’associazione “Ascoltiamo le voci che chiamano”

L’associazione “Le Sorelle Masolini” – Udine

Grazie ai contatti che l’associazione ha creato negli anni e al bisogno di condividere le nostre idee di cooperazione, da qualche tempo conosciamo l’associazione “Sorelle Masolini” di Udine che gestisce un lascito testamentario. Le donazioni sono destinate ad alleviare situazioni di disagio infantile in varie parti del mondo: Italia, Bulgaria, Libano, Bosnia, Zambia, Congo Brazaville, Cameroun, Burundi, Etiopia, Eritrea, Kenia, Argentina, Brasile e Perù.

Fu un parente delle sorelle Masolini, a chiedere che qualsiasi attività fosse realizzata a nome di Gemma, Egle, Elda ed Erma Masolini e per dare esecuzione alla sua volontà è stata creata l’Associazione Sorelle Masolini con sede a Udine, retta da un consiglio costituito dall’esecutore testamentario dott. Guido Repetti, dal responsabile della Caritas Diocesana di Udine don Luigi Gloazzo e dal sig. Evaristo Ricci, parente del benefattore.

A questa associazione abbiamo presentato il progetto “Un Parco giochi a Huancarani”, in Perù nella provincia di Paruro, regione di Cusco, che è stato accolto con un finanziamento al 60%. Sopravvenuta la diffusione della pandemia da Covid 19 e dovendo rimodulare il progetto, l’associazione Sorelle Masolini ha continuato a finanziare la scuola a distanza coordinata da un operatore in loco, Germán Grueso.

Abbiamo continuato a chiedere l’appoggio dell’associazione per realizzare un altro parco giochi nella località di Paclla, sempre nella stessa provincia e la risposta è stata positiva.

Unendo le forze siamo riusciti a rendere il territorio di quelle comunità a misura di bambini e a garantire momenti di gioco e di aggregazione in luoghi assistiti e sicuri, nella certezza che il gioco è creatività, è magia, è gioia.