Sono passati dieci anni dalla costruzione dell’asilo a Perccaccata

Lassù in cima a quelle sperdute Ande Peruviane….

In dieci anni è cambiato tanto, a quei tempi non c’era la luce elettrica, ora quasi ogni casa ce l’ha. Tutti i tetti delle povere case erano in paglia e quando accendevano il fuoco dentro sembrava fumasse tutta la casa. Ora i tetti sono in lamiera, ma rimane il problema dei fumi. Tubi per il camino come intendiamo noi non si trovano facilmente.

Ci hanno accolti con amore come sempre hanno danzato per noi e noi gli abbiamo (come sempre) portato un sacco di giochi, dei dolci ed un paio di crostate con sopra scritto 2009 – 2019. non tutti hanno ancora le scarpe. Un misto di emozioni forti, ricordi dolorosi e momenti di felicità assieme.

Probabilmente sarà l’ultima volta che riesco a salire fin quassù, un viaggio tremendo, sette ore di fuori strada ad andare e sette a tornare, ma meritava, per un ultimo saluto.

Giovanni Di Maria ed io (Severino Zanin)